Saturday, 3 November 2007

ZUPPA DI LENTICCHIE PICCANTE

A Londra ha cominciato a far freddo e la sera vien voglia intrugli caldi e brodosi e di pentoloni di dimensioni industriali che borbottano sul fuoco trasformando la cucina in una sauna odorosa di vapore e tepore.

Oggi ho sperimentato un modo diverso di preparare le lenticchie, vien fuori una zuppa profumatissima, speziata e piccante. La ricetta proviene da VideoJug nella sezione sulla cucina indiana. Ho cambiato alcune cose, la quantità d’olio che mi sembrava eccessiva e la quantità delle lenticchie, che al contrario mi sembrava troppo esigua (credo abbiano fatto un errore di battitura).
E’ un'ottima zuppa, ve la consiglio.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 350 g di lenticchie (io ho usato le Puy, piccole, scure e peperine)
  • 4 pomodori medi (o nel mio caso una quindicina di pomodorini ciliegia)
  • 50 ml d’olio extra vergine di oliva
  • 2 o 3 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaio raso di cumino
  • 1 cucchiaio raso di paprika dolce
  • 1/2 cucchiaino di peperoncini secchi piccanti tritati o in polvere (qui regolatevi in base ai vostri gusti e a quanto tollerate il piccante)
  • Circa un litro d’acqua
  • Un mazzetto di prezzemolo
  • Sale

Tritare l’aglio e tagliare i pomodori a cubetti di circa 1 cm. Sciacquare le lenticchie sotto l’acqua corrente.

In una pentola capiente riscaldare l’olio a temperatura media, aggiungere l’aglio, il cumino, la paprika e il peperoncino e cuocere per circa 1 minuto.

Unire i pomodori, alzare la temperatura al massimo e cuocere per circa 3 minuti.

Unire le lenticchie, far insaporire per qualche minuto e coprire con il litro d’acqua.

Quando la zuppa comincia a bollire abbassare la temperatura al minimo, coprire con un coperchio e lasciar sobbollire per circa 30-40 minuti o fino a quando le lenticchie sono cotte.

A fine cottura aggiustare di sale e aggiungere abbondante prezzemolo tritato.

13 comments:

nightfairy said...

Questa zuppa sembra proprio buona, le lenticchie le adoro!Qui invece continua imperterrito il caldo..uff!
Ti auguro un buon fine settimana :)

Tatiana said...

bella ricetta Danda questa la provo di sicure adoro le lenticchie e una buana zuppetta apre lo stomaco ciao b.week :)

Danda said...

Grazie ragazze, buon weekend anche a voi!

Pulini said...

Buone le lenticchie,
questa zuppa mi ispira parecchio!!gnammmmmm

Cipolla said...

Mmmmhhhh... con questo freddino, una bella zuppa ci vuole proprio.
Se hai tempo, vieni trovarmi... aspetto il tuo voto x il sondaggio! ;-)

Anonymous said...

bella questa ricetta,la proverò!anche qui inizia a fare freddo è queste zuppe sono l'ideale.
un abbraccio.
comasca a varese

Cuocapercaso said...

la faccio, sembra fantastica!!! adoro le zuppe!! ed infatti ne ho postato una proprio oggi!!

ciao

Grazia

Danda said...

@Cipolla: Votato! Funghi per me. Vediamo che ci combini ;-)
@Pulini, Anon. e Cuocapercaso: Grazie :-) In questo periodo sto andando avanti a zuppette.
In genere le lenticchie le faccio in modo diverso ma questa è un'alternativa simpatica.

sandra said...

COMPLIMENTI!!! Qs zuppa di lenticchie in versione piccante mi piace molto!
E bella la grafica del blog, brava!
A presto e buona cucina! :-))

mamma3 said...

Che meraviglia di zuppa! Piacere di conoscerti, sono arrivata da te da Panemiele,mi terrò in contatto perchè ho visto delle cosine interessanti! Semidipapavero.splinder.com

Danda said...

Ciao Mamma3, grazie per la visita. Ricambierò anch'io al più presto :-)

Anonymous said...

Ciao, sono Laura, complimenti per il tuo blog! Veramente interessante. Siccome anch'io sono una patita del pane ho provato la tua ricetta e.... festa in famiglia quando l'ho sfornato!! Mi è venuto bene, ma vorrei chiederti, se puoi, di spiegarmi meglio cosa devo fare quando dici di "tirare i lembi di pasta". Scusa l'ignoranza ma proprio non ho capito.Poi, secondo te, è meglio il forno ventilato o normale?
Grazie mille e a presto! Ciao Laura

Danda said...

Ciao Laura, grazie per la visita.
Per quanto riguarda le pieghe del pane dai un'occhiata ai link che ho indicato nel post del pane senza impasto. In uno trovi le sequenze fotografate passo passo e negli altri due i video (fra cui quello del creatore della ricetta) in cui lo preparano e si vede chiaramente cosa bisogna fare.
Per il forno, i lievitati in genere andrebbero cotti in forno statico. Io lo cuocio nel ventilato perche dopo anni non ho ancora capito come funziona il mio forno!!