Friday, 7 September 2007

BANOFFEE MOUSSE CAKE


In questi giorni mi è venuta una gran voglia di banoffee pie, ho pensato però di farne una versione un po’ diversa. Questo è il risultato dell’esperimento. È decisamente più lunga e laboriosa della versione originale ma ne vale la pena.

Ingredienti (per una torta del diametro di circa 18-20 cm):

Per la base biscotto:

  • 200 g di biscotti tipo Digestive
  • 100 g di burro
Per la pannacotta al dulce de leche:
  • 150 ml di panna fresca
  • 5 cucchiaiate abbondanti di dulce de leche (o crema mou)
  • 1 foglio di gelatina (2 g)
Per la bavarese alle banane:
  • 2 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 200 ml di latte fresco intero
  • 2 banane
  • succo di limone
  • due cucchiai di Rum (facoltativo)
  • 4 fogli di gelatina (8 g)
  • 150 ml di panna fresca da montare
Per la decorazione:
  • banane
  • caramello etc
***
Preparare la base di biscotto. Sbriciolare i biscotti fino a trasformarli in una polvere finissima. Sciogliere il burro in un pentolino, unirvi i biscotti sbriciolati, versare il composto sul fondo di una teglia a cerniera e pressarlo bene con un cucchiaio. Mettere la base a solidificare in frigorifero.
Mettere il foglio di gelatina per la pannacotta a bagno in acqua fredda.
Preparare la panna cotta al dulce de leche. In un pentolino mescolare panna e dulce de leche, portare ad ebollizione, unire il foglio di gelatina precedentemente ammollato in acqua e farlo sciogliere completamente. Spegnere e lasciare intiepidire ricordandosi di rimescolare il composto di tanto in tanto.
Versare la panna cotta intiepidita sulla base biscotto, far raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero per circa 2-3 ore.
Trascorso questo tempo mettere gli altri 4 fogli di gelatina per la bavarese a bagno in acqua fredda.
Preparare la crema inglese che sarà la base della bavarese alle banane: montare i tuorli con lo zucchero, versarci sopra il latte caldo ma non bollente, portare sul fuoco e far addensare la crema a fuoco dolce. Appena il liquido si ispessisce (deve velare il cucchiaio) unirvi i 4 fogli di gelatina, scioglierla bene e togliere dal fuoco e far intiepidire.
Frullare le 2 banane con il succo di mezzo limone e il rum ed unirle alla crema. Montare a neve non troppo ferma la panna ed unirla al composto.
Versare la crema sullo strato di panna cotta ormai solidificato.
Mettere in frigorifero a solidificare per una mezza giornata o durante la notte.
Quando il dolce si è rassodato decorarlo a piacere.

1 comment:

Pulini said...

Molto invitante!!!