Saturday, 8 September 2007

POLLO AROMATICO CON CORIANDOLO, ZENZERO E CITRONELLA


Qualche mese fa all’inaugurazione di una mostra fotografica ho mangiato del pollo buonissimo, era infilzato in degli spiedini di lemongrass, c’era sicuramente dello zenzero fresco, della robina verde che poteva essere coriandolo ed era piccantino, limonoso e aromatico. Oggi mi sono messa in testa di provare a ricreare quella ricetta e poiché il risultato è stato molto soddisfacente ve la propongo. [Lo so che la citronella ha associazioni inquietanti con zampironi et similia ma vi assicuro che usata in cucina è fenomenale!]

Ingredienti:
  • 250 g di goujons di pollo
  • 1 spicchio d’aglio
  • Un pezzetto da circa 3-4 cm di zenzero fresco
  • Un mazzetto di foglie di coriandolo fresco
  • 1 stecca di lemongrass (citronella o cymbopogon)
  • 3 cucchiai d’olio
  • Un cucchiaio di succo di limone
  • Un cucchiaino di miele
  • Sale
***
Tagliare longitudinalmente la stecca di citronella, estrarre la parte centrale morbida e tritarla (la parte coriacea, profumatissima, si può conservare per aromatizzare un’altra preparazione – ottima per le tisane!).
Pulire lo zenzero e sbucciare lo spicchio d’aglio.
Dare una frullata grossolana ad olio, succo di limone, coriandolo, zenzero, aglio, citronella più un pizzico di sale.
Massaggiare con questo pesto la carne di pollo, coprire con pellicola trasparente e mettere in frigorifero a marinare per una mezzora.
Cuocere il pollo aromatizzato in padella, a cottura ultimata aggiungere un cucchiaino di miele (io ho usato miele di acacia) e far glassare e rosolare per un altro minuto.
Servirlo ben caldo con un contorno semplice.
Come presentazione alternativa si può tagliare il pollo a cubetti e farne degli spiedini –magari da cuocere sul barbecue - utilizzando come spiedo i gambi coriacei e legnosi di citronella.

2 comments:

Cipolla said...

Ecco un'altra fantastica ricetta con lo zenzero...spezia di cui mi sono follemente innamorata!

Complimenti per il blog... come non contraccambiare la citazione!!

marcella candido cianchetti said...

decisamente non è il solito pollo da provare ciao